3 Giugno Apertura Frontiere Svizzera

Nel discorso di ieri sera il premier Giuseppe Conte ha tolto ogni dubbio: l’Italia dal 3 giugno riaprirà le frontiere ai cittadini dell’area Schengen, e chi arriverà sul territorio nazionale non sarà obbligato ad affrontare la quarantena. La misura sarà adottata, ha spiegato Conte, anche per fornire un maggiore impulso a un settore turistico che è già stato duramente colpito dai.

A partire dal 3 giugno 2020, l’Italia riapre le sue frontiere ai Paesi dell’area Schengen, inclusi la Svizzera e Monaco.Sarà dunque possibile, per i visitatori stranieri, entrare nel nostro. Dal 3 giugno si potrà tornare a viaggiare, almeno sulla carta. Riapriranno le regioni e le frontiere, ma in entrambi i casi ci saranno delle eccezioni. Per ciò che riguarda le regioni, secondo le ultime notizie ci si potrà spostare solo tra quelle con lo stesso livello di rischio, che verrà monitorato. Il ministro degli Affari Regionali Boccia ha infatti sottolineato che “se dovessero. Il governo, però, si prepara a riaprire le frontiere con il resto d’Europa. Nel decreto e nel successivo Dpcm attesi per le prossime ore, potrebbe essere prevista la possibilità dal 3 giugno di entrare in Italia dai Paesi dell’Unione europea, Svizzera e Monaco. Quali paesi apriranno le frontiere il 3 giugno? La riapertura avviene con diverse incognite fra cui l'assenza di bidirezionalità di alcuni paesi. BERNA - L'Italia intende riaprire le frontiere dal 3 giugno, sempre che la situazione sanitaria lo consenta. «Si tratta di una decisione unilaterale dell'Italia di cui prendo atto» ha dichiarato. Pandemia di coronavirus Svizzera verso l'apertura delle frontiere, ma per ora non con l'Italia Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2020 16.17 13 maggio 2020 - 16:17 Le frontiere con Germania, Francia e Austria saranno riaperte dal 15 giugno: lo ha indicato il Dipartimento federale di La data fissata è il prossimo 3 giugno. A partire da questa data l'Italia aprirà le frontiere ai cittadini dei paesi dell'area Schengen, compresi Svizzera e Monaco. LEGGI ANCHE: ESTATE IN ITALIA. Nel nuovo DPCM firmato da Conte si legge che a partire dal 3 giugno non sono soggetti ad alcuna limitazione gli spostamenti da e per i seguenti Stati: Sì, entrambi gli Stati consentono di viaggiare attraverso le loro frontiere per raggiungere una destinazione all'estero, nel rispetto di precisi protocolli e per gli scopi indicati dalla legge (art. 5 del Dpcm 26 aprile per l'Italia e art. 3 lettera e) dell'Ordinanza Covid 2 per la Svizzera). Se l'Italia riaprirà le frontiere il prossimo 3 giugno, non è detto che la Svizzera faccia lo stesso, ha indicato lo scorso 18 maggio il portavoce della Segreteria di Stato della migrazione (SEM.