Alberto Cirio Regione Piemonte

Sede Istituzionale Piazza Castello, 165 Torino 011 432 1111 (Centralino) Partita Iva 02843860012 Codice fiscale 80087670016 Alberto Cirio (Torino, 6 dicembre 1972) è un politico italiano, presidente della Regione Piemonte dal 6 giugno 2019. Biografia. Figlio di una famiglia di agricoltori della provincia di Cuneo ed agricoltore a sua volta, è laureato in Giurisprudenza presso l'.

alberto cirio official website politica, turismo, impegno sociale e altro ancora. Chi è Alberto Cirio, nuovo presidente della Regione Piemonte Di Donato De Sena Pubblicato il 27 Mag. 2019 alle 18:33 Aggiornato il 27 Mag. 2019 alle 20:34 Ho anche coordinato la Cabina di regia “Piemonte Expo 2015”, di cui fanno parte Regione Piemonte, Comune di Torino, Unioncamere Piemonte e Camera di commercio di Torino. Nel 2014 sono stato eletto in Parlamento europeo, risultando l’unico candidato eletto in Il caso Piemonte: chi è Alberto Cirio.

Lega-Forza Italia-Cav.: il neopresidente della Regione Piemonte, infatti, già vicesindaco ad Alba nei primi anni Duemila, ha fatto il percorso inverso. Alberto Cirio, Torino. Mi piace: 117.

722 · 23.227 persone ne parlano. Presidente della Regione Piemonte Istituzione di appartenenza Regione Piemonte. Piemonte informa. #presidente-alberto-cirio.

Tema Sviluppo Data notizia 22 Maggio 2020. Oltre 400 milioni per le imprese del Piemonte.

Dal Bonus Piemonte 88 milioni a fondo perduto a bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, saloni di Alberto Cirio è il nuovo presidente della regione Piemonte. Il candidato del centrodestra, esponente di Forza Italia, rappresenta anche importanti interessi nazionali, in quanto andrebbe a.

Quando nel giugno 2019 è diventato governatore del Piemonte dopo aver stracciato alle elezioni regionali il presidente uscente Sergio Chiamparino, difficilmente neanche un anno dopo Alberto Cirio si sarebbe aspettato di trovarsi ad affrontare una crisi del genere. Il Piemonte infatti con oltre 21.000 casi accertati da quando è scoppiata l’emergenza è una delle regioni d’Italia più.