Mordenzante Per Legno

Prima di capire come fare il mordente per il legno è importante capire bene cos'è ed a cosa serve. Il mordente altro non è che un prodotto per cercare di fissare, nella maniera più efficace possibile, il colore sulle fibre del legno.

Stendere il mordente, ad esempio su una porta di legno, è un passaggio molto importante per rendere le fibre del legno della tonalità del colore desiderato. · Per nascondere le chiazze dovute a disuniformità del mordenzante o macchie di colla si possono utilizzare apposite tavolozze di colori ad olio da miscelare tra loro fino ad ottenere la tinta giusta. L´operazione risulta necessaria, oltre che per aggiungere colore al legno, anche per riportare un mobile al colore originale nel caso in cui. Per la sbiancatura del legno, ho utilizzato una soluzione ottenuta componendo al 95% acqua ossigenata a 130 volumi e per il rimanente 5% ammoniaca pura. Per ciò che attiene al processo di sbiancamento, dopo avere indossato dei guanti protettivi, con un pennello ho incominciato a spennellare la parte da trattare lasciando qualche minuto come.

I lavori che si possono eseguire sul legno nell' hobby del bricolage sono tanti, ma le fasi del trattamento del pezzo che si è creato sono le più interessanti, in quanto il lavoro è quasi finito. Questa guida si propone di spiegarvi come eseguire la mordenzatura sul legno. La funzione della mordenzatura è quella di aggiungere il colore ad un legno, in modo da scurire il colore naturale.

Il mordente per legno o mordenzante è una vernice trasparente. La parola mordente deriva dal latino mordēre, che significa tenere fermo, stringere, mantenere saldo. Pertanto, come è facilmente comprensibile dal significato della parola stessa, il mordente si applica per La ricetta base che io uso per preparare questi colori è di 200 grammi di mordente in grani sciolti in un litro di acqua.A questa aggiungo due cucchiai di ammoniaca. L’ammoniaca mi aiuta a fissare il colore alle fibre del legno e a conservare il colore a base d’acqua per lungo tempo. Opaco, per mordenzare e impregnare il legno, traspirante, lascia il poro aperto. Penetra in profondità senza creare film soggetti a sollevamenti e rigonfiamenti ed è particolarmente efficace contro gli agenti distruttivi della fibra del legno: umidità, raggi UV, agenti atmosferici, funghi e muffe; lo decora gradevolmente evidenziandone le venature senza alterarle. Applicazione del mordente per legno: Si consiglia una diluizione di 10-100 gr. (in funzione dell'intensità di colore che si vuole ottenere) di mordente per litro di acqua calda con l'aggiunta del 5-10% di ammoniaca concentrata. Consigliamo di effettuare delle prove per constatare la resa cromatica della concentrazione scelta sul legno grezzo. Impregnante mordenzante a solvente per legno.

Opaco, mordensa e impregna il legno.

Traspirante, lascia il poro aperto. Penetra in profondità senza creare film soggetti a sollevamenti e rigonfiamenti ed è particolarmente efficace contro gli agenti distruttivi della fibra del legno: umidità, raggi UV, agenti atmosferici, funghi e muffe; lo. Per levigare un legno grezzo che deve essere impregnato, tinteggiato o verniciato, carteggiare con carta abrasiva media (grana 180/240). Prima di applicare l’ultima mano di vernice, è importante levigare finemente la superficie per eliminare eventuali imperfezioni o residui, carteggiando bene con una carta abrasiva fine (grana 320/400).