Perchè Metanolo Nel Vino

Vino al metanolo, la storia del più grande scandalo alimentare italiano: ecco le ragioni dell'utilizzo del metanolo, i suoi effetti devastanti sull'organismo e la storia delle vittime. Lo scandalo del vino al metanolo fu una truffa perpetrata mediante adulterazione di vino da tavola con il metanolo che si verificò in Italia nel 1986. Questa voce o sezione ha problemi di struttura e di organizzazione delle informazioni. Una volta addizionato al vino esplica un’efficace azione battericida e nel giro di 5-7 ore si degrada, idrolizzandosi in metanolo e anidride carbonica. Circa la metà in peso si trasforma in metanolo.

Il quantitativo massimo utilizzabile per legge è di 200 mg/l in assenza di residui della sostanza come tale nel prodotto immesso sul mercato.

Il metanolo, noto anche come alcol metilico o spirito di legno, è il più semplice degli alcoli.La sua formula chimica è CH 3 OH (o, abbreviata, MeOH o MetOH) e il suo numero CAS è 67-56-1.

L'atomo di carbonio è al centro di un tetraedro grossomodo regolare i cui vertici sono occupati dall'atomo di ossigeno e dai tre atomi di idrogeno direttamente legati ad esso. La norma varata dall’Unione Europea sul vino biologico nel 2012, il Regolamento di esecuzione UE n. 203/2012 dell’8 marzo 2012, al punto 7 dell’allegato VII bis limita l’uso di anidride solforosa come antisettico e antiossidante nella misura massima di 100 mg/l per i vini rossi con zucchero residuo inferiore a 2 mg/l, 120 mg/l per per i.

((((work in progress))) Partiamo dall'asserzione che la Legge non consente la vinificazione a scopo commerciale dell'uva fragola, se non per uso personale. La motivazione si potrebbe addurre nella possibilità, in sede di vinificazione, della produzione di una sostanza nociva per l'organismo umano, nota come alcol metilico (METANOLO), in dosi maggiori rispetto ai vini derivati dalla. In Italia, nel 1986 si è verificato un grave episodio di intossicazione collettiva dovuto alla commercializzazione di vino adulterato con metanolo. In quella occasione il Centro Antiveleni (CAV) di Milano ha tempestivamente segnalato i primi casi rilevati, contribuendo all’identificazione della fonte di Cosa succede se metto lo zucchero nel vino Zuccheraggio del vino, una correzione non sempre consentita. 13 Aprile 2017 Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2017 alle 12.53. Like me! · Un altro esempio è il fatto che l'etanolo si può bere (è ciò che da il tasso alcolico, appunto, nel vino, birra, ecc.), mentre il metanolo è tossico e NON si può bere: se ingerito, provoca gravi problemi, tra cui cecità (come ci ricorca il caso del vino al metanolo), ecc. 6 ) VINO AL METANOLO PRODOTTO IN ITALIA (1986). E per non essere da meno ecco che alcuni produttori italiani pensano di utilizzare il metanolo nel vino e di rifilarlo a tutti. 7 ) BORDEAUX E LE UVE PROVENIENTI DAL NORD AFRICA. E’ patetico ma anche perversamente confortante sapere che la truffa piace un po’ a tutti.