Terremoto Medolla 29 Maggio 2012

Una forte scossa della durata di 18 secondi, di magnitudo 5.9 e definita superficiale (profondità ipocentro: 8.1 km) è stata registrata alle 09:00:03 del 29 maggio 2012.L'epicentro è nella zona di Medolla e Cavezzo in provincia di Modena. Un primo bilancio provvisorio riporta crolli in edifici anche di interesse storico-artistico, tra quelli già danneggiati dall'evento sismico del 20. Строк: 163 · Un terremoto di magnitudo Mw 5.6 è avvenuto nella zona: 1 km SW Medolla (MO), il. 29 Sign in to like videos, comment, and subscribe.

Sign in. Watch Queue Queue. Watch Queue Queue. Remove all; Disconnect; The next video is starting stop Terremoto 29 maggio 2012, le foto di Medolla | Bisaglia. Il sisma ha colpito pesantemente il piccolo centro alle porte di Mirandola: le immagini di Gianpietro Bisaglia documentano una città che pare caduta vittima di un bombardamento. 5 foto 29 maggio 2012 17:53. Terremoto 29.

· 29 maggio 2012 Cavezzo Mantova Medolla Mirandola Modena Novi di Modena Pianura Padana Rolo I terremoti della pianura padana emiliana del 2012 TERREMOTI IN ITALIA Terremoto Pianura Padana Emiliana: aggiornamento ore 12.00 del 29 maggio Terremoto in Pianura Padana Emiliana: aggiornamento ore 15.

00 del 29 maggio 2012 blogingvterremoti 29 Maggio 2012 L’orario inserito nella tabella è UTC, per l’orario locale vanno aggiunte due ore. Un Nuovo Report di EPICentre – Terremoto del 29 maggio 2012; Un breve aggiornamento sulla sequenza sismica; Mappa di scuotimento per il terremoto dell’Emilia-Romagna (29 maggio 2012) Alcune osservazioni riguardanti le aree sismotettoniche; Resoconto sul terremoto dell’Emilia-Romagna del 29 maggio 2012; Altre Risorse di Emiliano Liuzzi | 29 Maggio 2012. 321. L’epicentro è stato localizzato a Medolla.

Dopo il terremoto del 20 maggi oscorso, le repliche più forti (ossia di magnitudo superiore a 5. Terremoto 29 maggio 2012: forte scossa avvertita nel Nord Italia Di Anita Richeldi martedì 29 maggio 2012 Oggi 29 maggio 2012, alle 9 circa, la terra ha tremato nuovamente. Alle 9 del mattino del 29 maggio, in pieno orario lavorativo, un sisma di 5,8 scuote nuovamente l’Emilia per trenta interminabili secondi, partendo da un epicentro situato tra Medolla e Cavezzo.